Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

BSB 2017: a Silverstone vincono Irwin, Brookes e Linfoot

13 settembre 2017
di Nicolas Patrini
British Superbikes 2017, Silverstone: risultati e classifiche. Triplo appuntamento e asfalto bagnato per la fine della regular season; in gara 1 vince Irwin, in gara 2 trionfa Brookes e nel terzo appuntamento del week end la spunta Linfoot. Inizia lo Showdown!
  • Salva
  • Condividi
  • 1/23 BSB 2017, Silverstone: John Hopkins, in sella alla Panigale del Team Ducati Moto Rapido

    BSB 2017, Silverstone: classifica Gara 1

    Pos. Pilota Moto - Team Tempo GAP
    1 Glenn IRWIN Ducati - Be Wiser Ducati Racing Team 33’07”108 -
    2 Josh BROOKES Yamaha - Anvil Hire TAG Racing 33’10”542 3”434
    3 John HOPKINS Ducati - Moto Rapido 33’12”713 5”605
    4 Jake DIXON Kawasaki - RAF Regular & Reserve Kawasaki 33’23”044 15”936
    5 Luke MOSSEY Kawasaki - JG Speedfit Kawasaki 33’23”220 16”112
    6 Christian IDDON BMW - Tyco BMW Motorrad 33’37”152 30”044
    7 Taylor MACKENZIE Suzuki - Bennetts Suzuki 34’00”793 53”685
    8 Jakub SMRZ BMW - Lloyd & Jones PR Racing BMW 34’03”836 56”728
    9 Peter HICKMAN BMW - Smiths Racing 34’05”067 57”959
    10 Bradley RAY Suzuki - Buildbase Suzuki 34’07”718 1’00”610
    11 Jason O'HALLORAN Honda - Honda Racing 34’15”560 1’08”452
    12 Lee JACKSON BMW - Smiths Racing 34’18”796 1’11”688
    13 Sylvain GUINTOLI Suzuki - Bennetts Suzuki 34’29”169 1’22”061
    14 James WESTMORELAND Kawasaki - Gearlink Kawasaki 34’43”906 1’36”798
    15 Martin JESSOPP BMW - RidersMotorcycles.com BMW 34’44”021 1’36”913
    16 Dan LINFOOT Honda - Honda Racing 34’44”976 1’37”868
    17 Michael LAVERTY Yamaha - McAMS Yamaha 34’51”438 1’44”330
    18 Aaron ZANOTTI Yamaha - Platform Hire Yamaha 35’25”005 2’17”897
    19 Luke STAPLEFORD Kawasaki - Quattro Plant FS-3 Racing Kawasaki 35’27”651 2’20”543
    20 Shaun WINFIELD Yamaha - Anvil Hire TAG Racing 33’19”443 1 giro

    BSB 2017: a Silverstone vincono Irwin, Brookes e Linfoot
    I tre piloti a podio in gara 1, nell'ordine di arrivo: Irwin, Brookes e Hopkins

    BSB 2017, Silverstone: classifica Gara 2

    Pos. Pilota Moto - Team Tempo GAP
    1 Josh BROOKES Yamaha - Anvil Hire TAG Racing 16’59”718 -
    2 James ELLISON Yamaha - McAMS Yamaha 16’59”992 0”274
    3 Shane BYRNE Ducati - Be Wiser Ducati Racing Team 17’00”450 0”732
    4 Sylvain GUINTOLI Suzuki - Bennetts Suzuki 17’00”986 1”268
    5 Jason O'HALLORAN Honda - Honda Racing 17’01”047 1”329
    6 Bradley RAY Suzuki - Buildbase Suzuki 17’02”056 2”338
    7 Christian IDDON BMW - Tyco BMW Motorrad 17’02”483 2”765
    8 Peter HICKMAN BMW - Smiths Racing 17’02”785 3”067
    9 Jake DIXON Kawasaki - RAF Regular & Reserve Kawasaki 17’04”695 4”977
    10 John HOPKINS Ducati - Moto Rapido 17’07”335 7”617
    11 Tommy BRIDEWELL Kawasaki - Team WD-40 17’08”942 9”224
    12 Luke MOSSEY Kawasaki - JG Speedfit Kawasaki 17’10”155 10”437
    13 Jakub SMRZ BMW - Lloyd & Jones PR Racing BMW 17’10”496 10”778
    14 James WESTMORELAND Kawasaki - Gearlink Kawasaki 17’28”666 28”948
    15 Michael LAVERTY Yamaha - McAMS Yamaha 17’30”983 31”265
    16 Dean HARRISON Kawasaki - Silicone Engineering Racing 17’41”163 41”445
    17 Aaron ZANOTTI Yamaha - Platform Hire Yamaha 17’45”183 45”465

    BSB 2017: a Silverstone vincono Irwin, Brookes e Linfoot
    Brookes e Ellison si danno battaglia sul circuito di Silverstone

    BSB 2017, Silverstone: classifica Gara 3

    Pos. Pilota Moto – Team Tempo GAP
    1 Dan LINFOOT Honda - Honda Racing 22’50”725 -
    2 Michael LAVERTY Yamaha - McAMS Yamaha 22’54”840 4”115
    3 Jake DIXON Kawasaki - RAF Regular & Reserve Kawasaki 23’11”148 20”423
    4 James WESTMORELAND Kawasaki - Gearlink Kawasaki 20’50”060 1 giro
    5 Jakub SMRZ BMW - Lloyd & Jones PR Racing BMW 21’00”184 1 giro
    6 Bradley RAY Suzuki - Buildbase Suzuki 21’13”792 1 giro
    7 Lee JACKSON BMW - Smiths Racing 21’18”725 1 giro

    BSB 2017: a Silverstone vincono Irwin, Brookes e Linfoot
    Dan Linfoot

    La pioggia è protagonista a Silverstone

    Dopo le vittorie di Haslam e Ellison a Cadwell Park, il circus dei Campionati britannici approda a Silverstone per il triplo appuntamento che segna la fine della regular season. Il round 9 è ricco di colpi di scena, anche a causa di un meteo incerto che costringe i piloti a correre con le gomme da bagnato malgrado il sole al momento della partenza. La pioggia ha infatti fatto sentire la sua presenza a momenti alterni, guastando la festa a team e piloti che sparavano di correre sull'asciutto.

    Gara 1 ha visto il trionfo, per la prima volta in questa stagione, di Glenn Irwin. Il compagno di squadra di Shane Byrne, in ombra durante tutta la stagione, ha sfruttato al meglio gli errori degli altri piloti per aggiudicarsi una bella vittoria dopo la lotta con Brookes e Hopkins, anche loro a podio. Sfortunato il Campione in carica, caduto all'ultimo giro; per Byrne poteva essere un'ottima occasione di accumulare punti in vista della lotta con il diretto avversario, Leon Haslam (caduto al quarto passaggio).

    In gara 2 è Josh Brookes a tagliare per primo il traguardo, seguito da un'ottimo Ellison e da Shane Byrne. I tre piloti sono giunti al traguardo praticamente appaiati, con "Shakey" in ritardo di soli 0"732. La prima gara della domenica non cambia le cose in casa Kawasaki JG Speedfit, con Haslam nuovamente a terra dopo 1 solo giro in pista. Il pilota inglese, in lotta per il titolo 2017, chiude così il suo week end prima del previsto, senza partecipare alla terza gara in programma.

    In gara 3 non mancano i colpi di scena: i piloti a giungere al traguardo sono infatti solo 7! Il maltempo e l'asenza di controlli elettronici sulle superbike del Campionato inglese sono assoluti protagonisti delle 14 cadute in gara. I piloti che giungono al traguardo, in ordine, sono: Linfoot, Laverty, Dixon, Westmoreland, Smrz, Ray e Jackson.

    Quello di Silverstone è un week end di gara senza dubbio poco indicativo per trarre delle conclusioni in termini di classifica. La fase finale del Campionato britannico vede ancora Shane Byrne in testa con 532 punti, seguito da Haslam (-6), Brookes (-10), Dixon (-14), Hickman (-23) e O'Halloran (-29). Cliccate qui per vedere le foto più belle del week end di Silverstone. Il prossimo appuntamento della British SBK vedrà i piloti impegnati nuovamente a Oulton Park (avevano già corso su questa pista il Round 3), durante il week end del 15-17 settembre. Si tratta del primo appuntamento dello Showdown.

    BSB 2017: a Silverstone vincono Irwin, Brookes e Linfoot
    I piloti sul rettilineo (bagnato) di Silverstone

    Inizia lo Showdown! Ecco di cosa si tratta

    Per evitare che le stagioni si concludessero con largo anticipo incoronando anzitempo il Campione, il promoter della British SBK, MSVR (Motor Sport Vision Racing), ha ideato una sorta di playoff conclusivo per mettere i migliori sei piloti (stando alla classifica) tutti alla pari. Dal 2010 lo Showdown vede così i primi della classe affrontarsi negli ultimi tre eventi conclusivi del Campionato ad armi pari in quanto a punti. Finita la regular season i primi sei vengono promossi automaticamente a 500 puti ciascuno, ai quali vengono sommati dei premi addizionali: 5 punti per ciascuna vittoria conseguita, 3 per ogni secondo piazzamento, 1 punto per ogni terzo posto raggiunto. I piloti rimasti fuori dallo Showdown restano comunque in gara e disputano la Riders Cup, un Campionato a parte che consegna il titolo nelle mani del pilota capace di raggiungere la settima posizione assoluta nella classifica generale.

    Quest’anno la “top six” è formata da Jason O'Halloran (Honda), Leon Haslam (Kawasaki), Shane Byrne (Ducati), Josh Brookes (Yamaha), Jake Dixon (Kawasaki) e Peter Hickman (BMW). Li vedete qui sotto, in ordine.

    BSB 2017: a Silverstone vincono Irwin, Brookes e Linfoot
    I piloti che accedono ai "playoff" dello Showdown. Da sinistra:: ason O'Halloran (Honda), Leon Haslam (Kawasaki), Shane Byrne (Ducati), Josh Brookes (Yamaha), Jake Dixon (Kawasaki) e Peter Hickman (BMW)

    BSB 2017: classifica generale

    Posizione Pilota (Moto) Punti GAP
    1 Shane BYRNE (Ducati) 532 -
    2 Leon HASLAM (Kawasaki) 526 6
    3 Josh BROOKES (Yamaha) 522 10
    4 Jake DIXON (Kawasaki) 518 14
    5 Peter HICKMAN (BMW) 509 23
    6 Jason O'HALLORAN (Honda) 503 29
    7 Luke MOSSEY (Kawasaki) 176 356
    8 Christian IDDON (BMW) 172 360
    9 James ELLISON (Yamaha) 139 393
    10 Dan LINFOOT (Honda) 110 422
    11 Glenn IRWIN (Ducati) 107 425
    12 John HOPKINS (Ducati) 91 441
    13 Michael LAVERTY (Yamaha) 91 441
    14 Bradley RAY (Suzuki) 85 447
    15 Sylvain GUINTOLI (Suzuki) 79 453
    16 Lee JACKSON (BMW) 78 454
    17 Tommy BRIDEWELL (Kawasaki) 71 461
    18 Jakub SMRZ (BMW) 55 477
    19 Taylor MACKENZIE (Suzuki) 35 497
    20 Martin JESSOPP (BMW) 22 510
    21 Billy McCONNELL (Kawasaki) 21 511
    22 James WESTMORELAND (Kawasaki) 21 511
    23 Davide GIUGLIANO (BMW) 10 522
    24 Andy REID (BMW) 6 526
    25 Aaron ZANOTTI (Yamaha) 2 530
    26 Shaun WINFIELD (Yamaha) 1 531
    27 Josh ELLIOTT (BMW) 1 531

    BSB 2017: a Silverstone vincono Irwin, Brookes e Linfoot
    Shane Byrne
    © RIPRODUZIONE RISERVATA