Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Pirro re della Superbike

25 September 2017
di Nicolas Patrini
Al Mugello, Michele Pirro si laurea Campione nella classe CIV Superbike in anticipo. L'alfiere del Team Barni Racing chiude gara 1 alle spalle di un ottimo Zanetti, ma il secondo posto gli assicura la certezza matematica del titolo
Pirro re della Superbike

Campione con tre gare di anticipo

Per il Barni Racing Team e Michele Pirro è iniziato con il botto il week end al Mugello, quinto appuntamento dell'Elf CIV. Con tre gare di anticipo il team capitanato da Marco Barnabò ha vinto, grazie al pilota pugliese, il titolo nella classe Superbike. Gara 1 si è decisa all'ultima curva: Lorenzo Zanetti (Team Ducati Motocorsa Racing) ha condotto per tutta la gara inseguito da Pirro e Cavalieri. Da metà gara Pirro si è incollato all'avversario, ma all'ultimo giro non è riuscito a spuntarla e si è dovuto accontentare della seconda piazza. Alle spalle della coppia di testa un ottimo Samuele Cavalieri (Barni Racing Team) ha chiuso il podio.

Per il collaudatore Ducati, impegnato di recente in MotoGP a Misano, è sfumata così la nona vittoria consecutiva su nove appuntamenti, ma non la certezza matematica del titolo, il quinto personale nel CIV. In allegato (in alto in questa pagina) trovate sia la classifica generale che i risultati di Gara 1.

Pirro re della Superbike
Michele Pirro

"L'obiettivo era vincerle tutte, ma ora si festeggia"

La stagione disputata da Michele Pirro è stata fin ora impressionante: otto vittorie, un secondo posto e il titolo arrivato con tre gare di anticipo (86 punti di margine sul secondo, Lorenzo Zanetti). Ecco le parole di Michele Pirro dopo la vittoria:

“Ho provato fino all'ultimo a vincere anche questa gara, ma va bene così, l'importante era conquistare il titolo e ce l'ho fatta. Forse avrei potuto spingere un po' più nei primi giri perché Zanetti ha preso un po' di vantaggio e poi ho dovuto forzare per raggiungerlo. Ala fine ero un po' al limite con le gomme e lui era molto veloce sul rettilineo. Peccato perché l'obiettivo era vincere tutte le gare. Ora festeggiamo, insieme al team che ha fatto un gran lavoro e insieme a Samuele che oggi è andato davvero forte”.

Come abbiamo anticipato, per Pirro si tratta del quinto titolo nazionale. Nella stagione 2007/2008 aveva conquistato il primo posto nella classe Superstock 1000; l’anno successivo si era invece laureato Campione in Supersport 600. Il primo titolo nella categoria Superbike risale al 2015, sempre in sella a una Ducati. Nel 2016, invece, venne squalificato per un’irregolarità tecnica e perse così la possibilità di giocarsi la vittoria. Oggi è nuovamente Campione italiano.

Pirro re della Superbike
Michele Pirro
© RIPRODUZIONE RISERVATA