Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

“Ma che c’azzecca il piaggio MP3?”

5 dicembre 2017
a cura della redazione
Un lettore ci scrive a proposito della Comparativa Maxiscooter 2017, la sua perplessità riguarda l’aver inserito fra gli sfidanti un Piaggio MP3
  • Salva
  • Condividi
  • 1/21 Comparativa Maxiscooter 2017, a sfidarsi sono: BMW C 650 Sport e GT, Honda X-ADV e Integra, Kymco AK550, Piaggio MP3 500 Business, Suzuki Burgman 650 Executive e Yamaha TMax DX

    Caro direttore, ho letto con disappunto la comparativa maxiscooter di ottobre 2017. Penso non sia possibile inserire nel confronto il Piaggio MP3 in quanto monocilindrico, di cilindrata inferiore e con peso elevato per il complesso avantreno. Queste caratteristiche lo penalizzano sul piano delle pure prestazioni rispetto ai concorrenti. A una lettura superficiale si corre il rischio di considerarlo un bidone. L’articolo, secondo me, non sottolinea abbastanza l’originalità e la validità del progetto Piaggio, creato con una filosofia ed un utilizzo differente dai concorrenti.

    Tonino Vargiu, Sassari

    La risposta di Motociclismo

    Caro Tonino, il fatto stesso di aver aperto all’MP3 le porte di una comparativa così “difficile” dà la misura di quanto sia grande la nostra considerazione verso questo scooter. Sapevamo che un confronto dinamico con mostri sacri come il TMax sarebbe stato ostico per un veicolo a tre ruote, sprovvisto per sua stessa natura di quella maneggevolezza che restituisce il piacere di guida più autentico. Ma non dimentichiamo, al netto delle pagelle dei tester, la vera missione di un tre ruote, peraltro dotato, come in questo caso, di traction control. Non esiste TMax né motocicletta in generale che di fronte a un imprevisto (rotaia del tram, asfalto sporco, ostacolo improvviso, ecc.) risulti altrettanto sicuro.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA