Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Video-pillole Dakar: fango e “fair play”

22 dicembre 2017
di Giuseppe Cucco
Nel 2012 Cyril Despres in sella alla KTM rimane intrappolato in un inferno di acqua e terra. Goncalves lo aiuta a ripartire, ma poi…

Fair Play?

Nel 2018 la Dakar arriva alla sua 40esima edizione (qui il video con il calendario e il percorso 2018) e per rendere omaggio alla gara gli organizzatori ci propongono video-pillole che ripercorrono i momenti che hanno fatto la storia della competizione. Quello che vi proponiamo oggi, nel filmato in cima all’articolo, riguarda un episodio di “far play” avvenuto nel 2012.

2012, Cile, ottava tappa, da Copiapo a Antofagasta: Cyril Despres, in lotta per la vittoria finale con la sua KTM, al decimo chilometro incappa in una pozza di fango che gli fa fare una bruttissima caduta. Il pilota non riporta nessuna conseguenza, ma la sua moto è intrappolata dal fango. Poco dopo di lui arriva Paulo Goncalves, che come il francese rimane bloccato in quell’inferno di acqua e terra. Il portoghese, incurante dei minuti che perderà, aiuta Cyril a liberare la moto e rimettersi in sella. Un grandissimo gesto di fair play che rimarrà per sempre nella storia della Dakar, peccato che… Despres, dopo essere stato aiutato da Goncalves, sia risalito in sella e subito ripartito, senza ricambiare il favore all’avversario. Nonostante Despres abbia poi vinto la Dakar 2012, per molti appassionati il vincitore morale di quella edizione è Paulo Goncalves.

Video-pillole Dakar: fango e “fair play”
Cyril Despres con la sua KTM alla Dakar 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA
x