Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Ducati 916 e il fascino dei suoi 25 anni

26 June 2018
di Giuseppe Cucco
È passato un quarto di secolo da quando venne presentata la Ducati 916. Da allora questa supersportiva di Borgo Panigale rimane uno dei modelli con più fascino. Ripercorriamo la sua storia attraverso le foto, passando per la sorellina 748 e arrivando alle successive 996 e 998
  • Salva
  • Condividi
  • 1/40 Ducati 916

    La Ducati 916, sviluppata sotto la direzione di Massimo Tamburini, direttore del Centro Ricerche Cagiva, viene presentata al pubblico in occasione del Salone di Milano del 1993. Il suo successo è immediato, tanto da aggiudicarsi nel 1994 tutti i premi di Moto dell'Anno. Per gli appassionati ancora oggi questo modello rimane uno di quelli con maggior fascino, tanto che molti suddividono lo stile motociclistico in due categorie: le moto arrivate prima della 916, quando i fari anteriori erano grossi, tondi o quadrati, e le carene sembravano attaccate all'ultimo solo per coprire l'opera meccanica che si nascondeva al di sotto, e quelle arrivate dopo, quando tutti i costruttori sono stati costretti a rimettersi in gioco studiando linee all'avanguardia che potessero competere con le rivale di Borgo Panigale.

    Qualche tempo fa vi abbiamo narrato alcuni aneddoti che Sergio Robbiano (il designer che creò le linee della 916 sotto la guida di Tamburini) ci raccontò riguardo alla nascita della moto; ora ripercorriamo la storia di questo modello attraverso le immagini. Scorrendo le foto nella gallery qui sotto potete vedere tutti i modelli della 916 nati nel corso degli anni, compresa la sua sorella minore 748 e la successive 996 e 998.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA