Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

GP Racer D212 è il nuovo pneumatico sportivo Dunlop

29 novembre 2016
di Lorenzo Cultraro
La gamma degli pneumatici sportivi Dunlop si rinnova con una copertura dalle alte prestazioni che sostituisce il modello GP Racer D211. Nuove tecnologie e nuove mescole promettono prestazioni superiori e maggiore durata sia in pista che su strada. Ecco le competizioni in cui sono stati sviluppati e le misure che saranno disponibili da gennaio 2017
  • Salva
  • Condividi
  • 1/9 Dunlop GP Racer D212

    Dalla pista alla strada

    Prima di presentare il nuovo GP Racer D212, Dunlop ha scelto di testarlo per bene: i prototipi, infatti, sono stati usati nella 12 Ore di Portimão, nella 24 Ore di Barcellona e nel Bol d’Or 2016, mentre pneumatici pre-serie, con specifiche definitive, hanno portato la Yamaha GMT94 di Lucas Mahias alla vittoria nell’ultima manche del Campionato Francese Superbike, trionfando due volte con la R6 nella classe Supersport.. La scelta di partecipare al campionato mondiale Endurance è stata dettata dalla varietà di condizioni e di circuiti tipica di queste corse, che mette a dura prova i piloti e le moto.

    Il responsabile delle tecnologie Dunlop, Sebastien Montet, spiega questa filosofia “dalla pista alla strada”: “Per testare questo prodotto abbiamo percorso migliaia di chilometri in pista e su strada, a cui vanno aggiunte molte ore di simulazione, ma nulla equivale allo stress che il pneumatico subisce durante una reale situazione di gara che permette di misurarne le prestazioni, la durata e la costanza”.

    GP Racer D212 è il nuovo pneumatico sportivo Dunlop

    Tecnologie

    Il GP Racer D212 sfrutta l’esperienza Dunlop avvalendosi di queste tecnologie:

    • Tecnologia Multi-Tread (multi-mescola) con mescole di nuova generazione, progettate per aumentare la durata e assicurare un tempo di riscaldamento rapido ed estrema aderenza in tutti gli angoli di piega
    • Il sistema NTEC che permette, in base alla pressione di gonfiaggio, di avere ottime prestazioni in pista e su strada;
    • Un nuovo profilo, sia per l’anteriore che per il posteriore, per aumentare l’agilità e la fiducia del pilota;
    • Nelle versioni con mescola E (Endurance), per le misure 190 e 200, è presente l’HCT, ovvero la tecnologia per il controllo del calore che migliora il grip e garantisce un’adeguata temperatura dei pneumatici.

    Misure e versioni

    Dunlop GP Racer D212 è disponibile in versione omologata in 2 misure anteriori e 7 posteriori, a cui si aggiungono le coperture slick per l'uso esclusivo in pista.

    La sigla "E" indica la mescola Endurance.

    GP Racer D212 è il nuovo pneumatico sportivo Dunlop
    © RIPRODUZIONE RISERVATA