Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Chiarite le cause dell'incidente fatale a William Dunlop

10 July 2018
di Giuseppe Cucco
Non è stato un errore del pilota, tantomeno un guasto meccanico alla moto a provocare l'incidente che è costato la vita a William Dunlop durante le prove libere della Skerries 100
  • Salva
  • Condividi
  • 1/15 William Dunlop

    Sabato scorso, durante le prove libere della Skerries 100, ha perso la vita William Dunlop. Il mondo delle corse su strada, e tutto il motociclismo, piange l'ennesima vittima, una vita stroncata a soli 32 anni. Quel che è successo è devastante, considerando anche il fatto che William aveva deciso di non prendere parte all'ultima edizione del TT proprio per stare vicino alla compagna Janine, incinta del suo secondo figlio.

    Andare ad analizzare ciò che è successo non cambierà di certo le cose, ma ci può aiutare a capire che quando il destino mette il bastone tra le ruote non c'è nulla da fare. Subito dopo l'incidente si era ipotizzato che William avesse perso il controllo della sua moto, andando poi a sbattere contro gli ostacoli a bordo strada. Poi invece si era ipotizzato un guasto meccanico alla sua Yamaha R1.

    In un'intervista rilasciata al sito inglese "NewsLetter" Tim Martin, Team Manager del Temple Golf Racing (la squadra per la quale correva William Dunlop), ha invece chiarito quanto successo: "I primi rapporti rilasciati sabato parlavano di un guasto al motore della Yamaha R1 come causa dell'incidente mortale a William Dunlop. Ma la moto non è esplosa, no. Alister (Russel, il meccanico di William, ndr.) è andato ad analizzare la moto e ciò ci ha permesso di capire cosa è successo. Nella zona del Sam's Tunnel, all'uscita dagli alberi, c'è una forte compressione. Transitando in quel punto la moto di William ha spanciato, il tappo della coppa dell'olio è saltato e ha riversato il liquido sulla ruota posteriore. Questo ha causato la caduta di William. La stessa identica cosa che era successa a James Hillier quest'anno al sul'Isola di Man, al TT, poco prima di Barregarrow. Non c'è stato alcun errore da parte di William e non è stata colpa sua, lui non ha fatto nulla di sbagliato. Ciò che è successo è molto triste, siamo tutti devastati dall'accaduto".

    Chiarite le cause dell'incidente fatale a William Dunlop
    © RIPRODUZIONE RISERVATA