Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Motociclismo d'Epoca di novembre 2017

18 ottobre 2017
di Alberto Pasi
La copertina di novembre è dedicata a Benelli Leoncino 125. Un dossier ne racconta la storia dal 1951 al 1972. Ma questo numero è anche l'occasione per parlare di due moto di produzione di grande fascino, come la Matchless Silver Hawk 600 e la Honda VFR750R, salutare Angel Nieto, Alberto Pagani e...
  • Salva
  • Condividi
  • 1/9 La copertina di novembre di Motociclismo d'Epoca 2017 è dedicata a Benelli Leoncino 125.

    È in edicola il fascicolo di novembre di Motociclismo d’Epoca, la rivista leader per gli appassionati di storia e motori.
    In copertina presentiamo un ampio dossier sulla motoleggera della Casa di Pesaro. Evoluzione della Letizia 98, la prima Benelli del dopo guerra, il Leoncino 125 a due tempi si impone subito per le sue doti di affidabilità, economicità e funzionalità, tanto da diventare anche protagonista di alcun raid in Africa e a Capo Nord. Elaborato sapientemente si dimostra pure un’ottima moto da corsa, tanto da vincere “l’assoluta” al primo Motogiro d’Italia del 1953.
    Alla fine del 1956 viene anche proposto in versione quattro tempi con una raffinata distribuzione monoalbero in testa comandata da ingranaggi che sarà presto abbondonata per tornare al più affidabile due tempi. Una nuova serie appare poi nel 1963, concludendo l’avventura produttiva nel 1972.

    Moto di produzione

    Motociclismo d'Epoca di novembre 2017
    Matchless Silver Hawk 600

    Per le moto di produzione ci sono altri due modelli di grande fascino, anche tecnico. Il primo arriva dai lontani anni Trenta e si tratta della Silver Hawk 600 della Matchless, una quattro cilindri monoalbero con il V strettissimo, solo 26°!
    Il secondo è una supersportiva di razza, la favolosa Honda VFR750R, nota come RC 30. Presentata nel 1987 è stata la prima ipersportiva degli anni Ottanta a vincere il Mondiale SBK. In produzione per sei anni e costruita in 3.500 esemplari, è un gioiello di meccanica e di tecnica con motore 4 cilindri a V di 90°, bialbero con comando a ingranaggi e telaio a doppio trave in alluminio.

    La Guida all'acquisto

    Motociclismo d'Epoca di novembre 2017
    Gilera 124 4V Sei Giorni Speciale

    La Guida all’acquisto è dedicata ad una moto semplice che ha fatto la storia della Gilera. Si tratta della 124 4V nel personalissimo allestimento Sei Giorni Speciale. Modello sportivo della gamma Giubileo, in auge dal 1962 al 1965, quando la sua carriera sarà ridimensionata con l’arrivo della famosa 124 5V.

    Addio Nieto

    Motociclismo d'Epoca di novembre 2017
    Angel Nieto

    Per la parte puramente sportiva Motociclismo d’Epoca ricorda due grandi campioni recentemente scoparsi. Angel Nieto, 12+1 campione del mondo nelle piccole cilindrate, e Alberto Pagani, figlio del campionissimo Nello, protagonista per tanti anni in sella alle più diverse cilindrate, dalla Kreidler 50 alla MV Agusta 500.
    E ancora la storia agonistica e tecnica delle potentissime NSU Rennmax 250 che coglieranno due Mondiali (1953 e 1954) con Werner Haas.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA