Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Roadtec 01: come sono e come vanno le nuove Metzeler sport touring

30 aprile 2016
a cura della redazione
Metzeler ha presentato a Francoforte gli pneumatici sport touring radiali Roadtec 01. Destinati ai viaggiatori, sostituiscono gli apprezzati Z8 Interact e nascono per assicurare un ottimo grip sia su asciutto che su bagnato, un chilometraggio di prim’ordine e una stabilità elevata alle alte velocità e a pieno carico. Tecnica, foto, misure e il nostro test su strada
  • Salva
  • Condividi
  • 1/68 Gli pneumatici Metzeler Roadtec 01 in azione sul bagnato durante il nostro test

    Lo Z8 Interact trova il successore

    Roadtec 01 sono le ultime gomme nate della famiglia Roadtec, la linea di prodotti Metzeler dedicata ai prodotti sport touring radiali. Tra questi il Roadtec Z6 e l’apprezzato Roadtec Z8 Interact di cui il Roadtec 01 è il successore designato. Rispetto allo pneumatico predecessore il Roadtec 01 incrementa il chilometraggio percorribile del 10% e aumenta il grip sul bagnato e sui fondi a basso attrito. Malgrado gli pneumatici Roadtec Z8 Interact fossero già apprezzati e pluripremiati, la filosofia del Marchio tedesco è da sempre quella di investire costantemente nella ricerca e nello sviluppo al fine di migliorare anche i prodotti già affermati sul mercato.

    Nasce così Roadtec 01 che, pur mantenendo un forte legame con la famiglia di appartenenza, traccia una linea netta di separazione con il passato presentandosi diverso rispetto ai precedenti prodotti Metzeler. Questo il motivo per cui, a completamento del nome, a Roadtec non è associato un numero crescente rispetto allo Z8 bensì il numero 01, che identifica questo pneumatico come un progetto completamente nuovo in tutto: materiali utilizzati, profili, mescole, disegno del battistrada. Roadtec 01 è stato progettato per offrire ai motociclisti un alto livello di grip in diverse condizioni climatiche, sia su asciutto che in caso di bagnato, sia su asfalto regolare che su superfici a basso attrito.

    Cliccando qui trovate l’intervista fatta da Federico Aliverti a Salvo Pennisi (Dirigente B.U.Moto Testing and Technical Relation Metzeler) in merito al nuovo Roadtec 01, all’usura delle gomme, alle pressioni e alla sicurezza stradale. Prima di addentrarci nella tecnica, passiamo subito a quello che tutti volete sapere:. come vanno i nuovi pneumatici tedeschi. ce lo racconta il nostro Filippo Behar, che li ha testati direttamente sulle strade tedesche nei dintorni di Francoforte. 

    Roadtec 01: come sono e come vanno le nuove Metzeler sport touring

    PREMIUM CLASS: il nostro test

    Roadtec 01: come sono e come vanno le nuove Metzeler sport touring

    La scoperta del “mondo” Roadtec 01 si è svolta prima con una visita all’innovativa catena di produzione nello stabilimento di Breuberg nei dintorni di Francoforte, dove abbiamo potuto vedere a occhio nudo -quasi- tutti i passaggi che portano al prodotto finito e poi finalmente in sella. 
    Nel centro collaudi Bosch di Boxberg, il primo test si è svolto su un anello con curve paraboliche dove saggiare la stabilità alle alte velocità. L’asfalto non perfettamente liscio e le curve da percorrere anche oltre i 230 kmh sono state una dura prova per le nuove Metzeler, che hanno però dimostrato di sapersi adattare a vari tipi di ciclistiche, lasciando sempre una sensazione di grande feeling anche in una situazione come questa, non prettamente da Sport Touring. La seconda prova ha messo in evidenza un grande passo in avanti rispetto allo Z8 nella fase di rallentamento. Arrivando con una velocità di 60 kmh e simulando una frenata di emergenza su un pavé uguale a quello che troviamo in molte città italiane, si percepisce subito una confidenza maggiore soprattutto sul posteriore. La moto appare più bilanciata e anche gli spazi di arresto rispetto al predecessore (misurati con un’avanzata piattaforma inerziale) risultano mediamente minori del 10%. Le modifiche al design e il lavoro svolto sulla qualità dell’impronta a terra hanno dato i loro frutti.
    Ci siamo poi spostati su un tortuoso doppio tracciato di handling: una parte asciutta e l’altra ricoperta da un velo d’acqua di 7 mm. Nella prima sezione, in sella a naked di varia tipologia, abbiamo riscontrato un comportamento prevedibile senza mai percepire perdite di aderenza. Nelle curve in percorrenza come nelle secche varianti il limite erano le pedane delle moto che toccavano l’asfalto e non la spalla rassicurante del Roadtec 01. Se la nostra impressione era già positiva, dopo averli saggiati su bagnato non possiamo che tessere le lodi per una confidenza e un grip mai provati su asfalti bagnati con un prodotto omologato. La sensazione trasmessa dal pneumatico anteriore non è mai di galleggiamento, piuttosto invoglia al passaggio successivo a spingere ancora di più. Parliamo ovviamente di un contesto di collaudo, che però fa capire come anche su strada il margine di sicurezza sia davvero ampio.
    La prova del nove è stata svolta su un percorso collinare nei dintorni di Boxberg. Le moto equipaggiate spaziavano dalla BMW R 1200 GS alla Kawasaki ZZR 1400, dalla 
    Triumph Tiger Explorer alla BMW S 1000 R, dalla Yamaha MT-07 alla BMW R 1200 RT, dalla Honda CB1000R alla BMW S 1000 RR. Tipologie molto diverse che riportano a un comune denominatore: il feeling di guida. A ogni ripartenza le nuove Metzeler erano in grado di fornire il grip desiderato, grazie a di tempi di warm up molto brevi. Anche percorrendo strade di campagna con fondo irregolare il confort è stato buono, segno di una struttura del pneumatico ben progettata.
    Le Roadtec 01 sono già disponibili sul mercato e vanno ad affiancare le Roadtec Z8 Interact che restano in produzione. Solo una raccomandazione: prima di acquistare il vostro nuovo Metzeler assicuratevi di aver verificato se per la vostra moto è prevista la versione standard o la HWM.

    Le principali caratteristiche e i vantaggi degli pneumatici Roadtec 01

    Roadtec 01, rispetto al suo predecessore Roadtec Z8 Interact, ha tra i punti di forza un miglioramento del grip su bagnato e su superfici a basso attrito, un aumento del chilometraggio (+10%) e un alto grado di adattabilità alle diverse moto, stili di guida e condizioni climatiche. Roadtec 01 presenta un disegno del battistrada completamente nuovo. In particolare, lo pneumatico anteriore ha intagli più trasversali rispetto al senso di rotolamento dello pneumatico. Questo ha permesso a Metzeler di aumentare il grip meccanico su superfici a basso attrito e in diverse situazioni di guida. L’area di contatto con l’asfalto è ora più larga e più corta e, lavorando insieme alla tecnologia dei prodotti a Marchio Metzeler della cintura d’acciaio a 0 gradi, garantisce una maggiore resa chilometrica e prestazioni durature nel tempo.

    Le nuove mescole sono state studiate per adattarsi alle necessità di differenti categorie di motociclisti: la gomma posteriore è bimescola, con silice al 100% sulle spalle e silice abbinato a nero di carbonio nella fascia centrale del battistrada, mentre quella anteriore, 100% silice, garantisce più grip, in particolare su superfici bagnate e su quelle a basso attrito. La cintura d’acciaio 0 gradi insieme alla tecnologia Interact migliorano la stabilità, il comfort e garantiscono un comportamento più prevedibile e preciso. Metzeler ha pensato anche alle moto più pesanti e alle Enduro stradali, dedicando loro misure adeguate. Metzeler Roadtec 01 si inserisce quindi nel segmento degli pneumatici Sport touring, strizzando un occhio anche ai motociclisti che fanno uso della moto anche in città.

    Il nuovo Metzeler Roadtec 01 viene introdotto sul mercato tramite la filosofia “Take the road”: un’iniziativa dedicata a coloro che saranno i principali utilizzatori di questo pneumatico, ovvero i motociclisti che in genere amano il viaggio, sia esso breve o lungo, e che non temono di utilizzare la propria moto anche quando le condizioni climatiche o le temperature non sono favorevoli. Di seguito trovate il video che illustra questa filososfia.

    Loading the player...

    Roadtec 01: cosa cambia rispetto agli Sportec M7 RR e Tourance Next

    Roadtec 01: come sono e come vanno le nuove Metzeler sport touring

    A differenza degli Sportec M7 RR, un prodotto pensato per le situazioni di guida sportiva, Roadtec 01 offre un chilometraggio più elevato, un livello di grip che resta alto anche in condizioni climatiche e di asfalto più impegnative, una migliore stabilità e maggior comfort. Nelle misure sviluppate per le grandi enduro, rispetto a un prodotto come il Tourance Next, Roadtec 01 offre migliori prestazioni nell’utilizzo su strada. Tourance Next resta superiore nella guida fuoristrada.

    La versione per motociclette pesanti (HWM)

    Roadtec 01: come sono e come vanno le nuove Metzeler sport touring

    Dal momento che Roadtec 01 è stato pensato per un’ampia fascia di utilizzatori e per motociclette appartenenti a diversi segmenti, oltre alla versione standard è disponibile la versione HWM - "Heavy Weight Motorcycles" - dedicata alle motociclette più pesanti, come ad esempio la BMW K 1600 GT o la Kawasaki ZZR1400. La versione HWM offre maggiore stabilità, riducendo sia in intensità che in frequenza le vibrazioni causate dalle irregolarità del manto stradale o dai movimenti dello sterzo. La maggiore stabilità è raggiunta utilizzando una carcassa a due tele sullo pneumatico posteriore mentre la versione standard usa una sola tela. La versione anteriore dello pneumatico HWM è bitela come la versione standard e l'obiettivo in questo caso è raggiunto con l'impiego di fianchi più rigidi e con l’utilizzo di una mescola differente che, oltre al silice, utilizza un filler aggiuntivo.

    L'elenco aggiornato delle moto che utilizzano la versione HWM di Roadtec 01 è disponibile sul sito Metzeler. Gli pneumatici Roadtec 01 HWM sono riconoscibili grazie a un apposito simbolo applicato accanto al nome del prodotto, sul fianco dello pneumatico. 

    Le misure degli pneumatici Roadtec 01

    Roadtec 01 è acquistabile presso tutti i rivenditori Metzeler. Tutte le misure che compongono la gamma saranno disponibili entro la fine del primo semestre 2016, l’anteriore 120/60 ZR 17 sarà l’ultima a essere commercializzata a inizio 2017. Questo l’elenco delle misure:

    Roadtec 01: come sono e come vanno le nuove Metzeler sport touring

    PREZZI DI LISTINO IVA COMPRESA

    ANTERIORE
    120/70/ZR17 (58W)            209,23 euro
    120/70/ZR17 (58W) HWM   217,16 euro
    110/80/R19   59V               232,41 euro
    120/70/ZR19   60W            242,17 euro

    POSTERIORE
    150/70/R17   69V               272,06 euro
    160/60/ZR17 (69W)            262,30 euro
    170/60/ZR17   72W            281,21 euro
    180/55/ZR17 (73W)            276,33 euro
    180/55/ZR17 (73W) HWM   287,31 euro
    190/50/ZR17 (73W)            289,14 euro
    190/50/ZR17 (73W) HWM   300,73 euro
    190/55/ZR17 (75W)            299,51 euro
    190/55/ZR17 (75W) HWM    311,10 euro

    © RIPRODUZIONE RISERVATA