Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Moto in inverno: quali gomme montare?

15 dicembre 2016
a cura della redazione
Prova gomme da moto: pneumatici invernali contro tradizionali. Quali gomme montare d'inverno? Con temperatura vicina allo zero sono più sicuri i "termici"? Vanno meglio di quelli tradizionali in frenata e trazione? Su Motociclismo di dicembre abbiamo provato anche strumentalmente le Anlas WinterGrip Plus, confrontandole con le Michhelinn Anakkee III di serie della BMW R 1200 GS 2017. È giustificato il cambio gomme?
  • Salva
  • Condividi
  • 1/17 Prova gomme da moto, invernali contro tradizionali: due BMW R 1200 GS 2017 sul tracciato di Guida Sicura ACI-Sara di Lainate (MI). La rossa monta le invernali Anlas Winter Grip Plus, l'altra le Michelin Anakee III di serie

    Funzionano le gomme invernali da moto? Verifichiamolo

    Moto in inverno: quali gomme montare?

    Sono le sei di mattina, il termometro segna zero gradi, dobbiamo usare la moto e... siamo molto contenti. Non siamo votati al martirio, con il caldo ovviamente tutto è meglio (anche se i risultati di un nostro recente sondaggio confermano che la moto in inverno piace a molti), ma se dovete fare una prova di pneumatici invernali quello che vi augurate è una temperatura da battere i denti. Ed è quella che abbiamo trovato (da 0 a 4,5°C) il 16 novembre sulla pista di Lainate, periferia di Milano, sul tracciato di Guida Sicura di ACI-Sara, che nasce sulle ceneri della pista di prova dei bei tempi dell'Alfa Romeo. In questo circuito (qui le foto) destinato ai collaudi e non alla competizione, abbiamo messo a confronto dei pneumatici tradizionali con quelli invernali prodotti da Anlas, azienda turca che da 40 anni produce solo pneumatici da moto. Già in vendita da un anno, le WinterGrip Plus sono le sole in commercio che soddisfano le misure delle maxienduro e sono progettate per affrontare strade "fredde, umide e nevose per offrire grande aderenza tra i +7 e i -15 gradi C" (leggete qui il nostro test su strada e fuoristrada). 

    una tedesca per il confronto francia vs turchia

    Moto in inverno: quali gomme montare?

    Nell’articolo pubblicato su Motociclismo di dicembre, avviamo voluto verificare se vale la pena cambiare pneumatico "estivo" con un altro "invernale"; se c'è un effettivo vantaggio in termini di sicurezza quando la temperatura si avvicina drasticamente allo zero; se l’invernale frena meglio sul bagnato e si guida ugualmente bene sull'asciutto. In passato le gomme da moto mal si sposavano con le temperature rigide e il loro comportamento non era molto sincero, ma oggi nella maggior parte dei casi si adattano al freddo asfalto e le sole condizioni negative le si hanno marciando sulla neve. Ma oggettivamente questa situazione climatica praticamente la troviamo solo se la andiamo a cercare volutamente. A quel punto meglio una moto da cross che una pesante endurona. Dopo tutte queste considerazioni abbiamo recuperato due BMW R 1200 GS 2017, fresche di rodaggio (non sono i nuovi modelli presentati a Eicma, bensì quelli – diversi ma comunque MY17 – visti a Colonia). Ne abbiamo verificato le prestazioni al Centro Prove per non avere differenze tra le due moto nei dati di potenza e coppia così come negli spazi di frenata. Quindi abbiamo montato su una le Anlas WinterGrip Plus lasciando sull'altra le gomme di primo equipaggiamento, le Michelin Anakee III.

    COME È AVVENUTA LA PROVA

    Moto in inverno: quali gomme montare?

    Protocollo del test

    • Moto con serbatoio pieno, pressioni delle gomme secondo le prescrizioni del manuale di uso e manutenzione BMW
    • Setting riding mode su Road (ovvero l'utilizzo standard), ABS sempre inserito e controllo di trazione previsto per questa modalità di guida
    • Setting sospensioni su modalità solo pilota e senza bagaglio
     
    Prove sostenute per entrambi i pneumatici
    • Frenata su asfalto asciutto da 130 km/h  
    • Frenata su asfalto bagnato da 90 e 50 km/h
    • Ripresa da 30 a 90 km/h in terza marcia
    • Giro di pista cronometrato (88% asciutto, 12% bagnato)

    IL VERDETTO… in edicola

    Vale la pena montare un invernale appena il calendario gira a novembre? L’esito della prova non determina una promozione o una bocciatura netta per l’una o l’altra tipologia di gomma, evidenziando piuttosto quali sono le caratteristiche vincenti che il “tradizionale” riesce a mantenere anche col freddo, ma anche quelle che permettono all’invernale di comportarsi praticamente come il rivale in determinate condizioni. La prova si è infatti svolta non solo in pista, ma anche sulle normali strade e in condizioni di temperatura più calde, oltre i canonici 7° C.
     
    Non vi resta che andare in edicola, Motociclismo di dicembre vi aspetta con tutte le risposte. 

    Moto in inverno: quali gomme montare?
    © RIPRODUZIONE RISERVATA