Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Ridotto il pedaggio per le moto in autostrada! FMI soddisfatta

27 luglio 2017
di Giorgio Sala
Una straordinaria vittoria per il settore motociclistico: a partire dal 1° di agosto 2017, il 33% in meno sul pedaggio autostradale per le moto con Telepass. Grande soddisfazione da parte della FMI e di Motociclismo, protagonisti (con la partecipazione di ANCMA) di una campagna mediatica svoltasi a partire dal maggio 2016.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/30 Campagna e petizione #metapedaggio: il successone del Mugello Day. La parata di oltre 400 moto sulla pista toscana, guidate dal nostro direttore, Federico Aliverti

    Tariffa dedicata

    L’Associazione delle concessionarie autostradali (Aiscat) ha accolto la proposta del Ministero dei Trasporti di applicare una tariffa dedicata a moto e scooter, che sarà di un terzo inferiore a quella delle auto. Si potrà usufruire di questo sconto solo attraverso l’attivazione di un Telepass abbinato in esclusiva alla targa della moto. La misura approvata sarà effettiva dal 1° agosto, ma dal 15 settembre 2017 diventerà operativa con rimborsi per i motociclisti che tra il 1° agosto e il 15 settembre avranno usufruito del servizio autostradale con il Telepass. Ciò per consentire a Telepass di realizzare l’adeguamento tecnologico necessario.

    Ridotto il pedaggio per le moto in autostrada! FMI soddisfatta

    Fine della "discriminazione" dopo 26 anni

    Un risultato frutto di un paziente lavoro di dialogo e sensibilizzazione che la FMI ha portato avanti negli ultimi anni, ma che ha poi avuto un'accelerazione grazie alla campagna e raccolta firme lanciata da Motociclismo a cui la FMI ha subito aderito concretamente e con entusiasmo. Il clou lo si è avuto il 7 ottobre 2016 quando oltre 400 motociclisti sono intervenuti al Mugello graditi “ospiti” del CIV per consegnare al Vice Ministro dei Trasporti, Senatore Riccardo Nencini, ben 30.000 firme raccolte per sensibilizzare il Governo ad intervenire.

    Ridotto il pedaggio per le moto in autostrada! FMI soddisfatta
    Mugello Day. Nella sala stampa della pista toscana si tiene la conferenza stampa con Federico Aliverti (direttore di Motociclismo), il Viceministro dei trasporti, Riccardo Nencini (col vestito grigio), Paolo Poli (con la felpa rossa, amministratore delegato del Mugello); Pierfrancesco Caliari (a sinistra, direttore generale di Ancma) e Paolo Sesti, presidente FMI all'epoca del Mugello Day (a sinistra di Caliari). A destra, in piedi, Giulio Gori, capo ufficio stampa FMI

    Copioli: "Riconosciuti ai motociclisti finalmente anche diritti e non solo doveri"

    Ridotto il pedaggio per le moto in autostrada! FMI soddisfatta
    Giovanni Copioli, presidente FMI

    Il Presidente FMI Giovanni Copioli ha dichiarato: ”Indubbiamente un grande risultato ed una situazione che certifica come i motociclisti siano finalmente riconosciuti come utenti con anche dei diritti e non solo dei doveri. Questi ultimi giorni sono stati davvero febbrili nei contatti con la politica che ho seguito personalmente, ma finalmente ci siamo riusciti. Un grande risultato per tutto il settore che dimostra che quando c'è unità fra le tante componenti del nostro mondo riusciamo ad ottenere risultati concreti”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA