Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

“The search”: impennate e acrobazie alla ricerca della felicità

25 dicembre 2017
di Chiara Toffolo
Lo stuntman sloveno Rok Bagoros si esibisce in spettacolari acrobazie nel suo nuovo video dal titolo “The search - the journey of a duker”. Non è, però, solo un video. Infatti, tra un trick e l’altro Rok vuole lasciare un messaggio sulla felicità, scoprite quale...

Lo stuntman e la felicità

Lo stuntman Rok Bagoros ha girato il mondo per stupire gli appassionati di acrobazie in moto coi suoi tricks in sella alle KTM Duke: si è esibito sia in Europa nella sua Slovenia, in Italia ad Eicma e in Austria, sia in paesi più lontani, come la Turchia (cliccate qui per vedere cosa ha combinato a Istanbul) e il Brasile (qui il video). Ha sconfinato persino in un mondo immaginario dark apocalittico.

Questa volta, invece, si è recato nelle Filippine per un tour tra Manila, Cebu e Bacolod in sella alla sua KTM Duke 200. Quello che ha realizzato dopo quest'esperienza non è, però, solo un semplice video di acrobazie. Infatti, l'intento di Rok è stato quello di lasciare un messaggio sulla ricerca della felicità: “Non è sempre necessario superare i propri limiti per essere felici. La felicità può essere trovata anche nelle piccole cose e non c’è posto migliore delle Filippine per capirlo, grazie soprattutto alle persone che vi abitano”. Così, per la realizzazione di questo video, lui e la sua troupe si sono concentrati, oltre che sullo stunt, anche sulla natura, sulle persone, sulle emozioni positive e sulla felicità.

Ovviamente, come ogni stunt show che si rispetti il rischio non è mancato, ma questa volta non si parla solo di quello su due ruote. Infatti, all’inizio del video Rok sbarca con la sua Duke 200 in una spiaggia deserta. Sapete perché non c’è nessuno? Perché è abitata da serpenti velenosi e i locali preferiscono non avvicinarsi! Per vedere le foto del suo viaggio scorrete la gallery qui sotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA