Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Ducati Superbike, se vinci... ti penalizzo!

13 aprile 2018
di Giuseppe Cucco
Secondo il nuovo regolamento SBK, se Ducati conquistasse un ottimo risultato al Motorland Aragon di Alcañiz, dalle tappe successive le Case avversarie potrebbero avere un vantaggio. Vi spieghiamo il perché
  • Salva
  • Condividi
  • 1/28 Chaz Davies

    Il regolamento SBK 2018 dice che ogni tre gare tutte le case che abbiano nove o più punti di distacco dalla marca leader possono chiedere a Dorna di aggiornare le parti in concessione depositate a inizio stagione. In parole povere: aumentare il loro livello di preparazione. I punti di ogni casa sono calcolati secondo una speciale classifica che attribuisce tre punti al vincitore, due al secondo e uno al terzo di ogni gara. Al momento abbiamo dunque Ducati a quota 14 e Kawasaki a quota 7.

    Un'ottima prova delle Rosse di Borgo Panigale al Motorland Aragon di Alcañiz (qui gli orari TV) potrebbe far scattare dunque la possibilità per le avversarie di aumentare il livello di preparazione a partire già dal round successivo, in programma ad Assen (20-22 aprile). Quali sono le parti in concessione depositate ad inizio stagione però nessuno lo sa, o meglio, le conosce solo Dorna, che all'inizio dell'anno ha ricevuto da ogni casa una lista di componenti che potrebbero venir sviluppati durante la stagione, tra questi ad esempio albero a camme, molle delle valvole, pignoni dell’albero a camme, catena di distribuzione…

    Ducati Superbike, se vinci... ti penalizzo!
    Melandi vittorioso a Phillip Island

    Ma non è finita qui: sempre dopo tre gare entra in gioco anche la possibilità che Dorna possa imporre la variazione del limite dei giri motore di ogni moto. Ciò significa che ai team vincenti, secondo un algoritmo fantascientifico che tiene conto di infiniti parametri (numero di piloti in pista, punti, distacchi, velocità massima…), potrebbe venir imposta una limitazione dei giri motore. Allo stesso tempo, e secondo lo stesso ragionamento, i team che non hanno brillato in pista finora potrebbero invece godere di più giri motore a loro disposizione.

    Ne sapremo di più solamente dopo il week end, in base ai risultati della gara di Alcañiz

    Ducati Superbike, se vinci... ti penalizzo!
    Jonathan Rea
    © RIPRODUZIONE RISERVATA