Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Dodicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

“Sono troppi 5 mesi d’attesa per una Panigale”

13 June 2018
a cura della redazione
Un lettore ci scrive per lamentarsi della lunga attesa che lo separa dal ritiro della nuova Panigale V4. La risposta ufficiale della Casa e il commento di Motociclismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/33 Per la V4 Ducati ha sviluppato un nuovo telaio denominato “Front Frame”, che sfrutta il motore come elemento stressato della ciclistica.​ In foto la versione "S"

    Caro direttore, ho ordinato una Ducati Panigale V4 base il 7 dicembre 2017 e all'inizio di maggio non avevo ancora ricevuto notizie sul suo arrivo. Il Ducati Store di Mantova aveva già venduto la mia Aprilia RSV4 data in permuta, altrimenti avrei stracciato il contratto chiedendo caparra e moto indietro. Credo che sia una situazione grottesca: chiamando il numero verde Ducati mi avevano detto che era in produzione a maggio, cioè a cinque mesi dall’ordine. E in concessionaria non sanno che dirmi. Sono deluso da Ducati e non sono l’unico... In tanti si lamentano su Facebook, ma credo di essere quello che aspetta da più tempo la “base”.

    Moris Ruggenenti - email

    La risposta di Ducati

    Il successo riscosso dalla Panigale V4 ha purtroppo portato a ritardi nella consegna delle moto, specialmente per le versioni base, entrate in produzione dopo le versioni S. Ci spiace molto per il ritardo nella consegna della moto al Sig.Moris Ruggenenti.

    Il commento di Motociclismo

    Un cliente che ha acquistato una moto (di questo prezzo, peraltro) non merita mesi di attesa, in particolare se si rivolge a un Marchio prestigioso e storicamente “puntuale” come Ducati. Evidentemente il successo commerciale della Panigale V4 S (a tutto marzo ne sono state immatricolate 242, mentre a pari data, nel 2015, 2016 e 2017, le Panigale erano fuori dalla top ten con meno di 170 unità vendute) ha preso in contropiede la stessa produzione di Borgo Panigale, già messa sotto stress da un progetto impegnativo e tutto nuovo come il V4.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA